SAM Massagno Basket: Interviste: Intervista a Frank Facchinetti

Wednesday, August 24
Intervista a Frank Facchinetti
1. Frank, prima impressione sulla squadra che ha iniziato in questi giorni la preparazione fisica:
Ho trovato un gruppo di ragazzi che si sono presentati già in buona condizione, si è notato che tutti hanno lavorato durante l'estate.

2. Che programma hai definito da qui al 1° ottobre, data della prima di campionato?
Dopo la prima settimana di preparzione fisica all'esterno, daremo continuatà al lavoro atletico con l'inserimento del pallone. Ci sarà poi tutto il lavoro di preparazione delle difese e dei giochi d'attacco.
IInoltre abbiamo già previsto 2 amichevoli in Italia contro squadre di B2 e A2, ne vorrei una terza e ci stiamo lavorando.


3. Le squadre di B hanno avuto diversi movimenti di giocatori in particolare in direzione squadre di Serie A. In Ticino invece si è visto un movimento contrario; Zanolari alla SAM e Raga a Vacallo. Quali saranno le squadre di vertice?
Classica domanda da conferenza stampa di inizio stagione, alla quale rispondo sempre che prima di aver visto in campo almeno una volta tutte le squadre non mi pronuncio.


4. Torniamo alla SAM, grazie anche all'esperienza dei due anni di Serie B, quali saranno i punti di forza della squadra?
Vogliamo dare continuità a quanto fatto l'anno scorso, il fatto che per tutti sarà il secondo anno in B questo dovrebbe aiutare i ragazzi che conoscono meglio questo campionato. Siamo riusciti a mantenere il medesimo gruppo della passata stagione, americano compreso, inserendo un lungo che dovrebbe completare al meglio la squadra. Inoltre ci sarà sempre attenzione ai giovani del vivaio che a rotazione faranno allenamenti con la prima squadra. Ho notato una buona motivazione da parte di tutti.


5. Quali sono i tuoi obiettivi:
come già detto dare continuità, sviluppare il programma della scorsa stagione, e fare in modo che i ragazzi ottengano quelle soddisfazioni che siano lo stimolo a questa nostra passione.


e ora conosciamo meglio Frank e il basket con una serie
di 15-domande-15:
1. Quando ti sei ammalato di basket? Lugano Molinonuovo - Federale anno 1974, il giorno dopo ero in palestra e non sono ancora guarito.
2. Il primo ricordo di basket? La palestra della Gerra
3. Il primo giocatore, invece? Tod McDougal giocatore del Lugano Molinonuovo

4. La prima soddisfazione? In tutti questi anni veramente molte, scelgo la prima vittoria in Coppa CH con il Bellinzona
5. e la prima grande delusione? Il ritiro dalle competizioni con Vacallo
6. il tuo super quintetto dei ricordi? ne dico uno NBA così non faccio torti a giocatori che ho allenato. 1) Magic Johnson 2) Michael Jordan 3) Larry Bird 4) Tim Duncan 5) Hakeem Olajuwon
7. da quanto tempo alleni? da 6 anni
8. il tuo miglior risultato? le 2 finali raggiunte con la StarGordola e la promozione con la SAM
9. zona o uomo? principalmente uomo
10. il miglior (o piu bello) gesto tecnico? il basket da emozioni ogni secondo, certo che il canestro di Ruben Douglas a Milano (vero presidente)
11. le tue ambizioni? io lavoro seriamente, vorrei sempre il meglio, vediamo cosa mi riserverà il futuro.
12. Il giocatore e l'allenatore più forte di tutti i tempi nel mondo? M. Jordan - Larry Brown
13. ... in Europa? Arvidas Sabonis e Drazen Petrovic - Ettore Messina
14. e in Svizzera? Harold Mrazek - Dusko Ivanovic
15. La squadra del cuore? tutte quelle nelle quali ho giocato o allenato, di tutte ho uno splendido ricordo.

Foto sotto:  "Per Frank uno dei miglior gesti del basket, vincere uno scudetto all'ultimo secondo a Milano!"