PALLACANESTRO BELLINZONA: Novità!

Friday, April 29
Conference Final
df231a1b-ab0d-4709-9de7-c0007e29f3a3.jpg

Conference Final 

 

Domani 30 aprile 2016 alle 12.45

Scuole Medie di Minusio

 

U19 Bellinzona - STV Luzern

 

 

Domenica 1 maggio 2016 ore 14.00

Scuole Medie di Minusio

 

Muraltese U19 - vincente U19 Bellinzona/STV Luzern

 



Sunday, April 3

Sconfitta, ma onorevole!

Nell'ultimo incontro della stagione le nostre ragazze erano chiamate a scendere in campo nella tana del lupo Élfic Friborgo, leader indiscusso della regular season. La sfida era più che poibitiva, anche se il successo nel derby di venerdì aveva dato un'iniezione di fiducia a tutta la squadra, oltre che la sensazione che i giochi non erano ancora del tutto fatti. Se il Riva avesse perso dal Pully, una vittoria contro l'Élfic avrebbe spalancato le porte  dei playoff...

In effetti le nostre ragazze sono scelte in campo con una grandissima motivazione, accompagnata  da una lucidità sorprendente, e per tre quarti della partita hanno tenuto testa alle avversarie, rispondendo colpo su colpo, e addirittura aggiudicandosi il terzo tempo. Come già venerdì a Minusio ancora una volta è emerso un gioco collettivo di pregevole fattura, con azioni precise e ficcanti, e a volte anche spettacolari.

Nell'ultimo quarto, forse a causa degli sforzi profusi, forse perché la notizia che il Riva stava vincendo è giunta  a Friborgo, vi è stato un comprensibile calo, anche se solo negli ultimissimi minuti l'Élfic ha scavatoil divario finale.

La stagione si è dunque conclusa con una sconfitta, che però è risultata onorevole, e non lascia alcun amaro in bocca. Le ragazze ci hanno creduto fino alla fine, all'imamgine del coach ernasconi, mai domo e mai rassegnato, dimostrando una mentalità vincente. Ora sono giunte le meritate vacanze sportive (salvo che per le U19...), in attesa di ripartire per la prossima stagione!

Grazie ragazze!!!

 

Élfic Friborgo - METANORD BELLINZONA    78 - 63   (15-12; 20-19; 16-19; 27-13)

Miller (14), Fora (19), Avila Lopez (10), De Marco, Zilic (2), Magnetti, Lamprecht, Franscella, Nesmith (18), Menafoglio

 



lna_1.jpg
Saturday, April 2

Derby: una grande soddisfazione!

La vittoria in un derby è sempre motivo di orgoglio e soddisfazione, ma quest'anno il successo mancava ancora all'appello, e dunque l'ultimo appuntamento di campanile era particolarmente atteso dalle nostre ragazze, anche perché, almeno teoricamente, l'accesso ai playoff non era ancora definitivamente sfumato.

Fra le mura amiche della palestra di Minusio, legate ai festosi ricorsi della promozione, coach Bernasaconi ha scelto una tattica inusuale ma, alla fine, pagante, lasciando in campo il quintetto base per tutta la partita. Avila Lopez, Fora, Franscella, Miller e Nesmith hanno fornito una prestazione magistrale, passando in vantaggio dopo pochi minuti di gioco e controllando poi l'incontro, rintuzzando senza grossi problemi i tentativi di rimonta avversari. Nelle ultime fasi la stanchezza si è ovviamente fatta sentire, ma le nostre ragazze hanno stretto i denti e lottato fino all'ultimo respiro. Di fronte alla quasi sfrontata facilità con la quale le nostre ragazze controllavano il loro vantaggio, le avversarie hanno perso il filo, vanificando anche i loro ultimi tentativi di recupero.

Un grande plauso va ovviamente rivolto alle cinque ragazze che hanno compiuto l'impresa in campo (e andate tutte in doppia cifra), con una menzione particolare per la Avila Lopez, che ha senz'altro portato a termine una delle sue migliori partite in assoluto. Un encomio va però espresso anche all'indirizzo delle ragazze rimaste in panchina, accettando serenamente la scelta tattica del coach, pur restando pronte a scendere in campo all'occorrenza.

Resta ora la partita più che proibitiva in trasferta contro l'Élfic: dovrà essere giocata fino in fondo, perché solo dopo la sirena finale sapremo veramente quale sarà la classifica finale!

Fizzy Riva - METANORD BELLINZONA    73 - 86  (15-21; 22-24; 19-19; 17-22)

Miller (28), Fora (13), Avila Lopez (18), De Marco, Zilic, Magnetti, Lamprecht, Franscella (13), Nesmith (15), Menafoglio



Saturday, March 19

Un altro bel successo

Per il nostro ultimo incontro casalingo della regular season (anche se purtroppo fuori dalle mura amiche del Palasport)  è giunto in Ticino il BC Winterthur, fresco orfano della topscorer Dixon, lasciata libera diaccettare un ingaggio di fine stagione in Lussemburgo. Anche senza la migliore realizzatrice svizzera, le zurighesi non erano tuttavia da sottovalutare, e quindi le nostre ragazze hanno iniziato l'incontro molto concentrate. A riprova dell'ottimo gioco praticato, a metà partita lo scarto era già di 33 punti!

Nella seconda meta dell'incontro le nostre ragazze hanno così potuto controllare agevolmente la situazione, mentre coach Bernasconi ha concesso il giusto spazio alle giovani, arrivando a togliere dal campo le due straniere contemporaneamente. Ciò ha evidentemente permesso alle avversarie di ridurre il distacco, ma il risultato  non è mai stato messo in discussione.

Ora restano da giocare due partite  in trasferta. Venerdì 1. aprile andrà in scena l'ultimo derby a Minusio, e con il Riva a +2 punti, l'occasione di mettere a segno un colpaccio,  togliendosi una soddisfazione che questa stagione ancora manca, e di raggiungere le sottocenerine in classifica, è allettante. Staremo a vedere!

METANORD BELLINZONA - BC Winterthur     78 - 52 (26-9, 23-7, 17-14, 12-22)

Miller (17), Fora (10), Avila Lopez (15), De Marco, Zilic (2),  Magnetti, Lamprecht (1), Franscella (11), Nesmith (18), Menafoglio (4)



Saturday, March 12

Vittoria con il batticuore

Il Pully era una squadra da battere, sia per consolidare il quinto posto in classifica, sia per ribadire la superiorità sulle stesse vodesi. E quando le stesse vodesi si sono presentate in palestra in cinque, si poteva pensare che si sarebbe trattato di una semplice formalità.

In effetti la prima metà dell'incontro sembrava confermare  le aspettative, con le nostre ragazze molto precise e risolute, e Khaalidah Miller in particolare vena. Così a metà dell'incontro il risultato si fissava su un comodo 46-28.

Dopo la pausa invece la fisionomia dell'incontro è cambiata radicalmente, con le vodesi concentrate a bloccare la Miller e le nostre ragazze rimaste improvvisamente senza argomenti in attacco, sempre più nervose e imprecise. Così a una manciata di minuti dal termine le vodesi si sono portate a -5 punti, assicurando un finale di partita drammatico.

Tutto è bene ciò che finisce bene, e il successo, anche se sudato più del necessario,  ha permesso di consolidare la posizione in classifica, in attesa di ospitare sabato prossimo il Winterthur, per una partita che dovrebbe essere a portata di mano.

METANORD BELLINZONA - Espérance Sportive Pully    75 - 70   (19-9; 27-19;  14-19; 15-23)

Miller (33), Fora (18), Zilic (5), Magnetti, Lamprecht (2), Franscella (2), Nesmith (13), Menafoglio (2), De Marco, Mossi



Saturday, March 5
Alte Kanti Aarau: una brutta scoppola...

Che il BC Alte Kanti Aarau fosse oramai divenuto la terza forza del nostro campionato lo si sapeva, come si sapeva che si era di recente rafforzatr con una nuova straniera. Tuttavia, nell'ottica di cercare la continua crescita e, magari, della speranza di cogliere qualche risultato di prestigio, le nostre ragazze affrontavano la trasferta di venerdì con la legittima asspirazione di fare bene.

Purtroppo la realtà è stata diversa, e sin dai primi minuti le argoviesi sono partite in quinta, imprimendo all'incontro un ritmo indiavolato, e andando ripetutamente a segno con contropiedi fulminanti.

Le nostre ragazze hanno cercato di reagire, ma complice forse anche una serata non delle migliori, tutto è stato vano. Il risultato finale, impietoso, la dice lunga sull'andamento dell'incotro e non lascia molto spazio ai commenti. Si tratta di un incidente di percorso che dovrà essere elaborato, ma poi dimenticato al più presto. I prossimi impegni sono infatti imminenti, e l'imperativo a questo punto è quello di arrivare al termine del campionato nel miglior modo possibile, con qualche ulteriore soddisfazione e, soprattutto, con lo sguardo già rivolto alla prossima stagione.

 

BC Alte Kanti Aarau - METANORD BELLINZONA  109 - 57 

Miller (16), Mattarelli, Fora (8), Avila Lopez (5), De Marco, Zilic (8), Magnetti (2), Lamprecht (2), Franscella, Nesmith (16), Menafoglio.

 

 



Tuesday, March 1
Bella vittoria con il Lancy

Sulla carta il Lancy non era certo un avversario temibile, non fosse altro che per la sua posizione in classifica. Tuttavia l'esperienza insegna che non bisogna mai dare nulla per scontato.

Così il primo quarto, pur affrontato con quintetti sperimentali, ha visto le ginevrine motivatissime ed efficaci tener testa alle nostre ragazze. Dopo pochi minuti poi la Miller, gravata già di tre falli, ha dovutro essere temporaneamente richiamata in panchina.

Il divario decisivo è stato scavato nel secondo tempo, con l'allungo decisivo, tant'è che nella seconda metà della partita sono progressivamente scese in campo tutte le più giovani.

Ora in programma vi è il doppio turno con le trasferte a Aarau e Sierre. Se l'impresa in terra vallesana sembra a priori proibitiva, contro le argoviesi si lotterà per conservare la speranza di poter accedere ai playoff.

 

METANORD BELLINZONA - PLO Lancy  74 - 60 (20-18; 26-10; 18-11; 10:21)

Miller (18), Mattarelli, Fora (11), Avila Lopez (16), De Marco, Zilic (6), Magnetti (1), Mossi, Lamprecht, Franscella (4), Nesmith (18), Menafoglio.

 

 



Monday, February 29

Calendario del 3. turno di LNAF

venerdì 4 marzo 2016:       BC Alte Kanti Aarau - METANORD BELLINZONA

domenica 6 marzo 2016:   Hélios VS Basket - METANORD BELLINZONA 

sabato 12 marzo 2016:      METANORD BELLINZONA -  Ésperance Sp. Pully (16.00, SME 2)

sabato 19 marzo 2016:      METANORD BELLINZONA - BC Winterthur (16.00, SME 2)

venerdì 1. aprile 2016:       Fizzy Riva - METANORD BELLINZONA (20.30, SME Minusio)

domenica 3 aprile 2016:    BCF Elfic Fribourg - METANORD BELLINZONA 

 

 



Easybasket_2016.01.23_101.jpg
Sunday, January 24

2. giornata Easy basket a Bellinzona

Sabato 23 gennaio si è svolta al Palasport la 2. giornata cantonale Easy baske, con la partecipazione dei giovanissimi giocatori di Arbedo, Stabio, Massagno, Gordola e Bellinzona.

Una mattinata intensa per giocatori in erba e genitori, ha permesso a tutti di divertirsi praticando lo sport più bello del mondo...



Montreux_1
Sunday, January 31

Le nostre ragazze U12 vincono la Coppa della Lega di mini basket a Montreux

In occasioni delle finali di Coppa della Lega, giocate a Montreux, le nostre giovani speranze U12 si sono aggiudicate il torneo della Coppa della Lega di minibasket, sconfiggendo le squadre di Yverdon e di Ginevra. È il secondo anno di seguito che la Pallacanestro Bellinzona conquista questo titolo.



Montreux_2

Sunday, January 24

Derby: ancora niente da fare...

Coach Bernasconi lo ha detto: la differenza tra il Metanord Bellinzona e il Fizzy Riva non è così marcata, ma per arrivare al successo manca sempre ancora qualcosa... E spesso sono i dettagli a fare la differenza.

Anche sabato al Palasangiorgio la partita è iniziata bene, con le nostre ragazze a tenere testa alle avversarie. Poi però alcuni episodi, un po' dettati dalla sfortuna, un po' dall'inesperienza, hanno permesso alle sottocenerine di prendere il largo e di costruire un vantaggio non enorme, ma sufficiente per giungere al termine dell'incontro senza troppi problemi.

In ogni caso si sono viste cose belle, a riprova dei miglioramenti che le nostre ragazze stanno evidenziando.

Dopo la pausa dettata dalle finali della Coppa della Lega il 6 febbraio scenderà a Bellinzona l'Espérance Sportive Pully, per un incontro che rappresenterà una preziosa occasione per far punti sulla diretta inseguitrice.

Fizzy Riva - METANORD BELLINZONA  68 - 58 (15-13; 22-19; 17-10; 14-16)

Miller (14), Mattarelli, Fora (12), Avila Lopez (13), De Marco, Zilic (2), Magnetti, Lamprecht, Franscella, Nesmith (17), Menafoglio

 

 



LNA_2016.01.16_Lancy151.jpg
Sunday, January 17

Lancy: Una vittoria che dà fiducia

Sulla carta quella con l'ultima in classifica doveva essere una partita agevole. Però, come si sa, è sempre bene diffidare dalle partite facili, che spesso riservano sorprese. Coach Bernasconi lo sa molto bene, e quindi ha preparato l'incontro con la massima attenzione. Infatti le nostre ragazze sono scese in campo molto concentrate e determinate, facendo sin dal primo minuto la differenza con le avversarie ginevrine.

Con un parziale di 23-8 nel primo quarto l'incontro si è così avviato lungo i binari di una logica quanto meritata vittoria. A prescindere dal generoso risultato finale, la partita ha tuttavia offerto una preziosa occasione per allenare schemi e automatismi, nonché per rinsaldare la fiducia nei propri mezzi. E se poi verso nell'ultimo quarto tutte le giovani hanno potuto scendere in campo, ecco che il bilancio della giornata non può che essere molto positivvo.

 

METANORD BELLINZONA - PLO Lancy  86 - 52 (23-8; 25-15; 21-17; 18:12)

Miller (24), Mattarelli, Fora (10), Avila Lopez (13), De Marco, Zilic (7), Magnetti (2), Lamprecht, Franscella (11), Nesmith (19), Menafoglio, Mossi.

 

 

 



Monday, January 4

La METANORD BELLINZONA si separa da Leeza Burdgess

A seguito dell'infortunio subito nel corso del primo turno, e in considerazione dei prevedibili lunghi tempi di recupero, che pregiudicheranno l'impiego della giocatrice per il prosieguo del campionato, Leeza Burdgess e la Metanord Bellinzona hanno di comune accordo concordato deciso di separarsi.

A Leeza vadano i migliori auguri per un completo ristabilimento e per il suo futuro sportivo. 



Leeza_3

Tamara.jpg
Monday, December 14

Ingaggiata Tamara Nesmith

 

 

La METANORD BELLINZONA ha ingaggiato temporaneamente la giocatrice statunitense Tamara Nesmith. La nuova giocatrice è chiamata a rimpiazzare per i prossimi incontri Leeza Burdgess, che a causa dell'acuirsi delle conseguenze del suo infortunio non potrà scendere in campo almeno fino a fine gennaio 2016..

 

Tamara Nesmith, nata nel 1991, è una guardia-ala di 182 cm, proviene dal campionato venezuelano, dove ha militato nel Guara de Lara, mentre in precedenza ha giocato per la squadra lussemburghese del Black Star Mersch, e nel campionato australiano con la Warrandyte Venom

 

Tamara Nesmith si è formata nella University of Mount Olive (North Carolina), che giostra nella Conference Carolinas, Division II della NCAA.

 




nancy.jpg
Thursday, November 19

Nancy Fora convocata in Nazionale

La nostra Nancy, che si trova sulla cresta dell'onda di un inizio di stagione molto positivo, ha raggiunto un altro importantissimo obiettivo con la selezione per la Nazionale maggiore.  Nei prossimni giorni sarà dunque impegnata nella doppia sfida in Grecia e a Friborgo contro la Russia per le qualifiche a Eurobasket.

A Nancy i migliori auguri da parte di tutta la famiglia della Pallacanestro Bellinzona!

 

 

 



Sunday, November 15

A un passo dal colpo grosso!

Certo, l'Hélios VS Basket non è più lo squadrone invincibile degli scorsi anni, e ha perso qualche elemento importante. Tuttavia resta pur sempre una compagine di tutto rispetto, ancora in lizza per il successo finale. Eppure ieri le nostre ragazze, sfidando il pronostico, hanno sfiorato il colpaccio!

Il sogno di un risultato di prestigio è durato fino a pochi minuti dal termine, e più precisamente a cinque minuti dalla fine (50-53). Poi, come già in occasione del derby, sono arrivati alcuni errori evitabili, provocati forse dall'ansia del successo, mentre le avversarie, trascinate dalla solita Giroud e grazie al risveglio della topscorer Poppens, hanno messo a segno l'allungo decisivo.

La prestazione ancora non eccellente di Khalidah Miller e una Nancy Fora ancora a mezzo servizio per il solito malanno hanno senz'altro pesato sul risultato, ma nell'insieme la prestazione della squadra, tenuto conto dell'avversario, è sicuramente da considerare positiva. 

METANORD BELLINZONA - Hélios VS Basket       58 - 66  (16-17, 11-11, 16-19, 15-19)

Miller (12), Mattarelli (2), Fora (18), Avila Lpez (10), De Marco, Zilic (4), Magnetti, Lamprecht, Bianda, Franscella (1), Burdgess (11), Menafoglio

 

 



Saturday, November 7

Sconfitta inattesa!

Sulla carta quella di Pully doveva essere una trasferta lunga ma relativamente tranquilla. Le nostre ragazze infatti dovevano avere i numeri per gestire la partita senza grossi patemi d'animo. In realtà la giornata si è conclusa con una sconfitta, al termine di un incontro all'insegna dell'equilibrio pressoché totale, deciso da tre soli punti, con tre dei quattro quarti conclusi in perfetta parità...

Al di là del grande equilibrio, l'incontro non è stato di livello tecnico eccelso, contraddistinto da ancora troppi errori individuali. Da notare invece la prestazione di Nancy Fora.

Il prossimo appuntamento è fissato per sabato 14 novembre, quando al Palasport scenderà l'Hélios VS Basket, per una sfida sicuramente molto impegnativa.

Espérance Sportive Pully - METANORD BELLINZONA      64 - 61   (18-18, 12-12, 17-14, 17-17)

Miller (16), Mattarelli, Fora (21), Avila Lopez (6), Zilic, Bianda, Fransccella, Burdgess (18)

 

 



DSC_2310.jpg
Sunday, November 1

Il primo derby stagionale al Riva

L'attesa  per il primo derby era molto sentita, e il notevole afflusso di  pubblico al Palasport lo ha confermato.

Ci si aspettava una gara tirata, e così è stato. La Metanord è andata subito in avanti, ma è poi stata rimontata dal Fizzy Riva, che ha quindi preso il largo. Le nostre ragazze hanno reagito, recuperando e chiudendo a metà gara sotto di 7 punti. Il terzo quarto è stato appannaggio della Metanord, che ha raggiunto le avversarie, chiudendo poi il terzo quarto sotto di due. Ultimo quarto equilibratissimo fino a 3'22" dal termine, quando sul 50-51 un grossolano errore arbitrale (palla fuori assegnata alla Fizzy Riva nonostante l'onesta  "confessione della colpevole") ha permesso alle avversarie di mettere a segno una tripla e acquisire il vantaggio decisivo, con le nostre ragazze oramai innervosite e arruffone nel tentativo ultimo di recuperare.

Da notare la prestazione maiuscoladi Luisa Avila Lopez, migliore realizzatrice della Metanord, ma soprattutto convincente per la grinta e la caparbietà mostrate. Una conferma di questo avvio di campionato molto positivo.

Nell'insieme si è assistito a un incontro certo non eccelso dal punto di vista tecnico, ma sicuramente avvincente e emozionante. L'occasione per la rivincita si presenterà già il prossimo 14 dicembre, con i quarti di finale di Coppa svizzera!

METANORD BELLINZONA - Fizzy Riva Muraltese    52-65    (9-18, 17-15, 14-9, 12-23)

Miller (10), Mattarelli (2), Fora (9), Avila Lopez (18), Zilic, Bianda (2), Franscella (2), Burdgess (9), De Marco, Magnetti, Lamprecht, Menafoglio



Saturday, October 24

Superati gli ottavi di Coppa Svizzera

Grazie alla vittoria sul Meyrin Basket (LNB), le nostre ragazze si sono assicurate il passaggio del turno nella Coppa Svizzera. 

Meyrin Basket - METANORD BELLINZONA        56 - 75   (15-14, 17-22, 13-21, 11-18)

 

 



Saturday, October 17

Trasferta vittoriosa a Ginevra

Le trasferte a Ginevra sono sempre lunghe e faticose. Quando sono vittoriose tuttavia vengono sopportate con un po' più di facilità. È stato il caso anche ieri, con la vittoria sul campo del neopromosso Lancy.

La partita è stata più equilibrata di quanto si potesse immaginare. Indietro di poco nel primo quarto, le locali hanno recuperato nel secondo e tenuto testa alle nostre ragazze nel terzo. Solo nell'ultima frazione le nostre sono riuscite a fare la differenza, anche se lo scarto finale non rispecchia certamente la differenza di potenziale fra le due compagini.

La lunga trasferta e l'assenza di Sofia Franscella (ancora infortunata) non hanno certamente aiutato. D'altro canto è doveroso sottolineare la prova maiuscola di Luisa Avila Lopez e Nancy Fora.

Dopo l'interemezzo di Coppa svizzera (sabato prossimo nuova trasferta a Ginevra per affrontare il Meyrin...) il campionato tornerà il 1. novembre con il primo derby stagionale.

PLO Lancy - METANORD BELLINZONA       66 - 75 (21-26; 15-10; 15-17; 15-22)

Miller (14), Mattarelli, Fora (19), Avila Lopez (19), Zilic (2), Bianda (2),  Burdgess (19), Menafoglio, Magnetti.

 

 



Sunday, October 11

Vittoria sofferta ma meritata

All'esordio dinanzi al pubblico amico il METANORD BELLINZONA ha colto il suo secondo successo stagionale superando le neopromosse del BC Winterthur. L'impresa non è tuttavia stata agevole come forse di poteva pensare, e le zurighesi, che si sono dimostrate essere una compagine solida e combattiva, hanno tenuto testa alle nostre ragazze, a sprazzi portandosi anche avanti nel punteggio, fino quasi sul finale dell'incontro.

Particolarmente laboriosa l'entrata in materia delle nostre, che nel primo quarto, e ancora parzialmente nel secondo, hanno commesso molti errori, denotando un particolare nervosismo. Dopo la pausa ci si aspettava l'allungo decisivo, ma ancora una volta le zurighesi rispondevano colpo su colpo, mentre le nostre ragazze riuscivano solo lentamente ad aumentare ritmo e livello di gioco, non senza mettere a dura prova la pressione di coach Bernasconi...

Nel quarto periodo la svolta, con in particolare Leeza Burgdess che prendeva letteralmente per mano le compagne, dominando sotto canestro e mettendo a segno 10 punti.

Come sempre tutto è bene ciò che finisce bene, ma per le nostre ragazze il margine di miglioramento è ancora molto importante.

METANORD BELLINZONA - BC Winterthur     73 - 65  (15-12, 15-21, 23-16, 20-16)

Miller (14), Mattarelli (6), Fora (8), Avila Lopez (16), De Marco, Zilic (2), Magnetti, Lamprecht, Bianda, Burdgess (27).



Sunday, October 11

Consegnata a Khaalidah Miller la prima maglia di TOPSCORER

In anteprima alla partita fra METANORD BELLINZONA  e BC Winterthur il rappresentante de La Mobiliare, Agenzia generale di Bellinzona, signor Marco Nobile, ha consegnato ufficialmente a Khaalidah Miller la prima maglia di TOPSCORER della stagione 2015-2016.

Khaalidah in realtà porta  la maglia di TOPSCORER sin dal termine della prima giornata di campionato, e si confermata  migliore realizzatrice della squadra anche al termine dell'impego odierno.

 



Khaalidah_topscorer.jpg

Saturday, October 3

Niente da fare contro l'Élfic Friborgo - burgunde troppo forti

Il secondo impegno stagionale delle nostre ragazze si è risolto con una pesante sconfitta subita ad opera dell'Élfic Friborgo.

La squadra friborghese si è rinforzata sensibilmente, con l'obiettivo di vincere il titolo e diben figurare in Europa. l'americana Santiago poi sin dalle prime partite si sta dimostrando una realizzatrice eccezionale. L'impresa odierna appariva dunque difficile, tanto più che Luisa Avila Lopez e Sofia Franscella hanno dovuto rinunciare alla trasferta.

La partita ha dunque confermato ciò che ci si poteva attendere. Dopo un avvio tutt'altro che disprezzabile, le nostre ragazze hanno tenuto il ritmo fino alla metà dell'incontro (-10). Poi però nel terzo e quarto tempo, complice un certo cedimento delle nostre ragazze, l'Élfic è dilagato e ha costruito un vantaggio finale considerevole.

Nulla di grave: la stagione è appena agli inizi, e nn sarà certo con l'Élfic chje si conquisteranno i punti pesanti ai fini della classifica. Punti pesanti che saranno invece in palio già domenica prossima al Palasport, dove giungerà il BC Winterthur.

 

Élfic Friborgo - METANORD BELLINZONA:      90 - 58   (24-20; 21-15; 24-10; 21-13)

Miller (22), Mattarelli (9), Fora (9), De Marco (1), Zilic (19, Magnetti, Lamprecht, Bianda (5), Burdgess (11), Menafoglio



presentazione.jpg
Sunday, September 27

Buona la prima!

Esordio vincente della METANORD BELLINZONA nel campionato 2015-2016. In occasione del Season opening di Yverdon le nostre ragazze hanno sconfitto il BC Alte Kanti Aarau per 66-55.

Alla vigilia, in occasione della presentazione della squadra, coach Bernasconi aveva espresso la sua considerazione per la neopromossa squadra argoviese, ritenendola una delle quattro migliori compagini del campionato. Pur considerando che le parole del coach nascondevano anche una certa qual dose di sana scaramanzia, questo incontro è dunque stato affrontato con grande rispetto, anche perché si trattava di saggiare per la prima volta in un incontro ufficiale  la consistenza e la preparazione della squadra.

Certo, i meccanismi non sono ancora perfettamente a punto, e il gioco di squadra potrà senz'altro migliorare, ma i primi segnali fanno ben sperare. Coach Bernasconi saprà senza dubbio continuare il suo ottimo lavoro.

 

METANORD BELLINZONA - BC Alte Kanti Aarau       66-55 (12-18, 20-10, 18-13, 16-14)

Miller (21), Mattarelli, Fora (8), Avila Lopez (16), Zilic (6), Bianda, Franscella (7), Burdgess (8), De Marco, Magnetti, Lamprecht, Menafoglio

 

 



giocatrici.jpg
Monday, September 14
La squadra è al completo

Con l'arrivo di Khaalidah Miller e Leeza Burdgess la nostra squadra è finalmente al completo.

Le due nuove giocatrici si sono già allenate con le nuove compagne di squadra, evidenziando i primi tratti delle loro caratteristiche. A meno di due settimane dall'inizio del campionato coach Bernasconi può ora mettere a punto il gioco di squadra, inserendo al meglio le ultime arrivate.

 

Al capitolo "Pagine delle squadre", sulla pagina della squadra di LNA, trovate le interviste con le nuove giocatrici.



Tuesday, August 11
13123223.jpg
Khaalidah Miller è la seconda straniera della Metanord Bellinzona

Negli scorsi giorni sono andate in porto le trattative per l'ingaggio della seconda straniera che scenderà in campo per la Metanord Bellinzona. Si tratta di Khaalidah Miller, 22 anni, nata a Atlanta (USA/Georgia), dove ha raggiunto la maturità agonistica nelle fila della Georgia University.

Guardia di ruolo, grazie alle sue doti tecniche e fisiche Khaalidah all'occorrenza potrà senz'altro giostrare con profitto anche nelle posizioni 1, 3 e 4.

Con l'ingaggio di Khaalidah la squadra per la stagione 2015/2016 è praticamente completa.



Leeza_Burdgess-1.jpg
Friday, July 17
Leeza Burdgess è la nuova straniera della Metanord Bellinzona

La Pallacanestro Metanord Bellinzona ha ingaggiato la straniera che sostituirà Julie Seabrooke. Si tratta della statunitense Leeza Burdgess, 24 anni, centro di 194 centimentri.

Cresciuta nella La Salle University, ha poi giocato per l'Università di Pittsburgh e quindi in Turchia per l'Yldizlary e, nella stagione scorsa, nel Bursa.

Grazie al suo fisico imponente Leeza saprà senz'altro dare consistenza al gioco sotto canestro, garantendo punti e rimbalzi.



Bernasconi-1.jpg
Monday, June 22

 

Walter Bernasconi è il nuovo allenatore della Metanord Pallacanestro Bellinzona

La Pallacanestro Bellinzona ha il nuovo head coach per la squadra di LNAF: si tratta di Walter Bernasconi, 49 anni, di Morbio Inferiore. Arriva così a Bellinzona un allenatore ticinese con una lunga esperienza, sia in campo giovanile che élite, rispettivamente sia nel basket maschile che in quello femminile. Il comitato della Pallacanestro Bellinzona è convinto che il nuovo allenatore saprà portare nuove idee e nuovi stimoli, permettendo alla squadra e alle singole giocatrici di ulteriormente crescere.


Abbiamo sentito Walter Bernasconi per un primo scambio di opinioni.

Il nuovo head coach del Bellinzona è una figura conosciuta nel panorama cestistico ticinese. Ma per chi non lo conoscesse ancora, chi è in breve Walter Bernasconi?

È molto semplice: sono un appassionato di questo sport. Da quando avevo dieci anni credo di non averne mai passato uno senza fare qualcosa che riguardasse la pallacanestro. Sono sposato con un ex-giocatrice di basket e questo mi ha senz'altro aiutato in tante scelte. Ho una figlia di 18 anni ed un figlio di 14. Professionalmente sono titolare di un'agenzia d'assicurazioni del gruppo Zurich a Mendrisio

Qual è stata finora la tua carriera cestistica?

Ho iniziato come giocatore a dieci anni nella SAV Vacallo, dove ho fatto tutto il percorso giovanile fino alla lega nazionale B, passando da due selezioni con la nazionale U16 e U18. Come allenatore ho iniziato sempre a Vacallo, per poi passare al Riva Basket, dove abbbiamo anche disputato il primo campionato insubrico della storia. In seguito ho passato cinque anni bellissimi con il Vedeggio Basket femminile in lega nazionale B. Finita questa esperienza sono stato richiamato a Vacallo per ricostruire la squadra dalle macerie del primo fallimento. Con una squadra di ragazzotti ed un paio di vecchietti in quattro stagioni siamo passati dalla 2° divisione alla promozione in serie A, vincendo tre campionati e inanellando altrettante promozioni, con la chicca di essere stati la prima squadra di 2° divisione ad eliminare una squadra di seria A in coppa. Dopo un anno a Mendrisio, sono diventato assistente allenatore con i Lugano Tigers e lì sono rimasto sette stagioni, contraddistinte da quattro campionati vinti, due coppe svizzere e due coppe della lega. L'anno scorso ho passato una stagione bellissima a Massagno con le "Ladies", dove ho ritrovato la voglia di allenare da capo allenatore. Ed ora eccomi a Bellinzona!

Dunque hai esperienze di rilievo anche nel basket femminile: come ci sei arrivato, visto anche che spesso gli allenatori uomini non sono particolarmente caldi nei confronti dell’”altra metà del mondo” cestistico?

La passione per questo sport e per la funzione di allenatore non mi hanno mai fatto pensare cosa fosse meglio. Io amo allenare, e dunque ho sempre dato il meglio di me, sia che fossi a capo di una squadra maschile sia di una femminile. Quando militavo ancora nella SAV come giocatore, mi fu chiesto di allenare una squadra giovanile a Riva San Vitale e da lì con le "donne" ho sempre avuto grandi soddisfazioni

Quali sono a tuo avviso le principali differenze fra il basket maschile e quello femminile, oltre ovviamente alla componente fisica?


Ce ne sono tante, e non sempre negative. Anzi, trovo che le ragazze di solito sono più motivate e propense al sacrificio e questo aiuta gli allenatori. Probabilmente nel basket femminile, la tattica ricopre un aspetto importante se è vero come è vero che nel mondo maschile spesso il tutto si riduce ad isolamenti o giochi a due fra giocatori che riescono a creare canestri. Fra le donne non tutte hanno queste capacità e dunque il gioco di squadra ricopre un ruolo importantissimo.

Il panorama cestistico femminile ticinese è piuttosto limitato: poche società, poche ragazze, pochi soldi. Con quali aspettative ti accingi ad accettare questa nuova sfida?

E' chiaro che stiamo passando un periodo non felice nel basket femminile (ma anche in quello maschile) ed io non ho ricette miracolose, per cui lascio ai dirigenti del nostro sport il compito di trovare le soluzioni giuste per uscire dalla crisi. Da parte mia posso solo mettere tutta la mia passione, tutto il mio impegno e le mie conoscenze per fare il meglio a Bellinzona, società con una grande tradizione nel settore giovanile

Conosci la realtà del nostro campionato e anche la squadra a tua disposizione: quali sono i tuoi obiettivi per la prossima stagione?

Per il momento non mi sono posto nessuno obiettivo e la società non ne ha posti a me. In effetti siamo ancora nella fase di allestimento della squadra e per quanto mi riguarda credo che anche solo confermando il roster dell'anno scorso ed inserendo la seconda straniera dove avremo più bisogno, potremo disputare un buon campionato, ma soprattutto potremo lavorare molto bene in palestra, cosa che per noi allenatori è molto importante. Dunque prima di fissare gli obiettivi, bisogna conoscere le ragazze con cui potrò avere il piacere di lavorare.

 

A Walter vanno il benvenuto e i migliori auguri da parte di tutta la famiglia della Pallacanestro Bellinzona! 

 

 



STAGIONE 2014 - 2015



Monday, May 25
Fortune alterne per le nostre squadre giovanili

Impegnate sabato 23 maggio nelle partite di andata dei quarfti di finale dei campionati svizzeri giovanili, le nostre squadre hanno incontrato sorti alterne nella doppia trasferta a Ginevra per le U19 (Bellinzona/Cassarate) e U16 (Cassarate/Bellinzona), e nell'impegno casalingo per le U14.

Le nostre U19 si sono imposte di fronte al Bernex-Lancy PLO, anche se meno facilmente di quanto era lecito attendersi, visto il diverso tasso tecnico delle due compagini. In realtà errori e imprecisioni hanno contribuito a complicare la vita alle ospiti, che si sono imposte con un risultato che non garantisce un'assoluta tranquillità. Un'impresa delle ginevrine nella partita di ritorno di sabato 30 maggio al Palabasket appare tuttavia poco probabile.

Esito diverso per la partita delle U16. In realtà il torneo nazionale aveva già evidenziato la scala dei valori, e l'impresa appariva sin dall'inizio proibitiva. Grazie al loro impegno tuttavia le nostre ragazze, a metà del secondo tempo, erano ancora sotto di soli 11 punti. Poi le qualità delle ginevrine ha avuto la meglio. La partita di ritorno di domenica a Lugano (Lambertenghi) appare a questo punto più che proibitiva.

Impegnate sul terreno amico, le U14 sono scese in campo con malcelate ambizioni, ma la realtà dei fatti ha riservato loro una grossa delusione. Più compatte ed efficaci, le burgunde hanno avuto la meglio, anche se con un distacco contentuo. Nulla è perduto, e le nostre ragazze avranno l'occasione per riscattarsi a Friborgo, e soprattutto per dimostrare il loro vero valore.


Bernex-Lancy PLO U19 - Bellinzona-Cassarate U19:        63 - 76

Lancy PLO U16 - Cassarate-Bellinzona U16:                     78 - 30

Bellinzona U14 - Élfic Friborgo U14:                                   61 - 70

 



U19_2015.05.01_Muraltese_002.jpg
Wednesday, May 27
Le nostre U19 campionesse ticinesi!

Le nostre ragazze U19 si sono laureate campionesse ticinesi 2014-2015, sconfiggendo nella finale di campionato le pari età della Muraltese.

In virtù del partenariato oramai giunto al secondo anno, le U19 del Bellinzona sono state affiancate, in questo finale di stagione, dalle U19 del Cassarate, e sotto l'esperta guida di Stefi De Lucia hanno dato vita ad una squadra solida e completa.

Senza storia la partita di venerdì, dominata dal primo all'ultimo minuto. Ora per le nostre ragazze si presenta la sfida dei campionati svizzeri, con la possibilità di ulteriormente consolidare l'affiatamento e raggiungere altri prestigiosi risultati.



DSC_4323.jpg
Monday, April 6
Nancy Fora MVP fra le speranze!

Per il secondo anno consecutivo Nancy Fora è stata designata most valuable player (MVP), ossia migliore giocatrice in assoluto, fra le speranze svizzere (U19).

Il prestigioso riconoscimento onora ancora una volta le ottime prestazioni di Nancy, frutto delle sue qualità e del suo impegno costanti.

Il premio le è stato consegnato dal rappresentante della Lega nazionale, Dario Suà, in occasione dell'ultimo incontro di playoff.



squadra_22.jpg
Monday, April 6
Stagione finita: l'Hélios in finale

Anche in casa alle nostre ragazze non riesce il miracolo

Le vallesane dell'Hélios VS Basket erano scese in Ticino con la chiara intenzione di chiudere la sfida nel minor tempo possibile, senza nulla concedere. E ci sono riuscite.

La terza sfida di semifinale ha visto un Hélios determinatissimo, tanto aggressivo da soffrire un arbitraggio forse un po' troppo fiscale, ma che sicuramente non ci ha sfavoriti. In realtà si è ripetuto il solito copione di tutte le partite con le vallesane: avversarie subito avanti e noi a rincorrerle. In realtà oggi la partita è rimasta relativamente equilibrata fino a metà del terzo tempo, quando il distacco era ancora contenuto a 15 punti. Poi l'Hélios ha premuto sull'acceleratore, e le nostre ragazze, forse sorprese, hanno sembrato non più crederci, così che la partita è poi filata via senza sussulti fino al termine.

A mo' di consolazione, e quale omaggio alla prestazione delle nostre ragazze, si può citare l'allenatore vallesano Erik Lehmann, che in occasione di un time-out durante l'ultimo quarto ha severamente redarguito le sue ragazze, rimproverandole di aver mancato l'obiettivo della giornata, ossia di incassare meno di 50 punti...

La stagione, almeno per la prima squadra, è così conclusa. Solo una parte delle nostre ragazze potrà però cominciare a pensare alle vacanze: per le U19 infatti la stagione continua, con le eliminatorie e, si spera le finali dei campionati svizzeri.

 

METANORD BELLINZONA - Hélios VS Basket:  57 - 104 (11-26; 16-20; 13-27, 17-31)



squadra_11-1.jpg

Thursday, April 2
Sconfitta anche nella seconda di play off

Second trasferta in Vallese e, purtroppo, seconda sconfitta contro l'Hélios VS Basket. La sfida di semifinale si sta dunque confermando molto difficile.

Stasera le nostre ragazze hanno comunque mostrato buone cose, e alla pausa il distacco era ancora assai contenuto (-11). Poi logicamente il collettivo dell'Hélios ha avuto la meglio, anche se in definitiva nel secondo e terzo periodo le nostre hanno fatto gioco pari con le avversarie.

Lunedì terza partita, questa volta fra le mura domestiche. Speriamo che alle nostre ragazze riesca un meritato colpaccio che possa prolungare la serie!

 

Hélios VS Basket - METANORD BELLINZONA:  92 - 66 (24-13; 20-20; 22-22, 26-11)



Sunday, March 29
Inizio difficile, ma si sapeva...

Le nostre ragazze sconfitte nella prima di play off 

Lo si sapeva: la sfida con l'Hélios nelle semifinali di play off sarebbe stata proibitiva. E la prima partita di sabato lo ha confermato.

Alla Salle de Vétroz le vallesane ci sono state superiori durante tutto l'arco della partita, e si sono imposte agevolmente. Le assenze di alcune nostre ragazze non ha certamente migliorato la situzione.

Giovedì secondo round, sempre in trasferta, prima di accogliere le avversarie a casa nostra, il lunedì di Pasquetta.

 

Hélios VS Basket - METANORD BELLINZONA:  82 - 42 (21-13; 23-11; 17-6; 21-12)



Friday, March 27
Play off al via!

Inizia la proibitiva sfida con le pluricampionesse dell'Hélios 

Archiviata una regular season molto particolare, con solo cinque squadre al via e una lunga serie di turni, siamo oramai giunti ai play off.

L'obiettivo stagionale è così stato raggiunto, e le nestre ragazze avranno l'occasione d misurarsi ancora una volta, in una serie al meglio delle cinque partite, con l'Hélios di Sion. 

Inutile ricordare che l'impresa è tutta in salita. Le vallesane oramai da anni dominano il campionato, e anche in questa stagione hanno subito una sola sconfitta, contro il Riva, proprio nella prima partita di campionato.

Tuttavia come sempre le nostre ragazze faranno del loro meglio, sperando come sempre di mettere a segno qualche colpo grosso.

Per la prima partita di sabato purtroppo la squadra non sarà al completo: ancora malate Luisa e Lea, infortunata Senait, assente per impegni scolastici Rossella. Le altre comunque ce la metteranno tutta...

 

Il programma della semifinale: 
sabato 28 marzo, Sion, 17.30: Hélios VS Basket -Metanord Bellinzona
giovedì 2 aprile, Sion, 20.15: Sion VS Basket - Metanord Bellinzona
lunedì 6 aprile, Bellinzona (Scuole Medie 2), 16.00: Metanord Bellinzona - Hélios VS Basket

se necessario:

martedì 14 aprile, Bellinzona (Scuole Medie 2), 20.30: Metanord Bellinzona - Hélios VS Basket 



Saturday, March 21
Vittoria del Pully sul filo di lana

Le vodesi si impongono nell'ultima partita della regular season 

L'ultima partita della regular season non aveva in realtà più molto da dire, avendo le nostre ragazze già conquistato il diritto di accedere ai play off, e non potendo più comunque migliorare il quarto posto in classifica (ed evitare così di affrontare la corazzata Hélios...).

L'incontro odierno si è risolto con la vittoria del Pully al secondo tempo supplementare, dopo che le due squadre si erano aggiudicate due quarti ciascuna, e il primo supplementare si era concluso con un malinconico 0-0....

Da notare la prestazione individuale di Latara Darrett, che ha messo a segno 52 punti, non sufficienti comunque per vincere l'incontro.

Ésperance Sportive Pully - METANORD BELLINZONA  98-95
(21-10, 16-22, 25-23, 24-31, 0-0, 12-9).



Wednesday, March 4
DSC_3264.jpg
Una grande vittoria!

Finalmente le nostre ragazze si concedono un derby...

 

Finora era sempre risultata un'impresa proibitiva: battere il Riva restava un obiettivo da raggiungere. Da questa sera però le nostre ragazze si sono concesse anche questa grande soddisfazione, vincendo una partita entusiasmante con il risultato di 93-82.
Sin dalle prime battute si è capito che poteva essere la serata giusta. Grinta, concentrazione e determinazione erano chiaramente percettibili, e hanno permesso di sorprendere le avversarie con le prime pregevoli azioni. Si è così scavato un primo divario importante, che al termine del primo quarto ammontava a 10 punti (19-9).
Il secondo quarto si è invece svolto nel segno della parità, con entrambe le squadre ad offrire buone trame, e con un lievo cedimento del Bellinzona negli ultimi minuti. 40-30 il parziale a metà partita.
Chi temeva il temuto, quanto oramai noto cedimento del terzo tempo, è fortunatamente stato smentito. Al rientro dalla pausa infatti le Julie e compagne hanno risfoderato tutta la grinta del primo minuto, chiaramente convinte che questa era la volta buona per il colpaccio. Il parziale di 21-12 ha ulteriormente allargato il divario, che all'inizio dell'ultimo quarto era oramai di 19 punti (61-42).
Nell'ultimo periodo comprensibilmente gli schemi sono saltati. Il Riva ha tentato il tutto per tutto, imprimendo una decisa accelerazione al proprio gioco (segnando così 40 punti, a fronte dei 42 messi a segno complessivamente nei primi tre tempi...), mentre le nostre ragazze hanno dovuto dar fondo alle proprie risorse per contenere la rimonta avversaria. Molti i falli da entrambe le parti e gioco spezzettato, ma brave le nostre a sfruttare comunque gli inevitabili varchi per andare a bersaglio con regolarità e difendere il vantaggio.
Al termine il risultato si è fissato sul 93-82, con l'urlo di gioia di giocatrici e pubblico. Ottima la prestazione del collettivo, preciso e caparbio come non mai in questa stagione. Tutte le ragazze hanno dato il loro importtante contributo a questa magnifica vittoria. Una menzione particolare va comunque dedicata a Nancy Fora, che è riuscita a innalzarsi ulteriormente sopra questo già eccellente livello, mettendo a segno ben 20 punti.
Domenica 8 marzo scenderà a Bellinzona l'Élfic per la penultima partita di regular season (Scuole Medie 2, 15.00). Muovere ulteriormente la classifica sarà impresa difficile, anche in caso di vittoria. Tuttavia l'occasione sarà ghiotta per togliersi un'altra soddisfazione (e non sarebbe la prima in questa stagione) contro una delle squadre di testa.
Brave ragazze, complimenti, e continuate così! 


derby
Sunday, March 8

Sunday, November 30
Archiviato anche il derby!

Fino a due minuti dalla pausa principale le nostre ragazze hanno retto bene al pressing operato dalle ragazze di Corno poi alcuni canestri facili falliti hanno permesso alle avversarie di prendere 9 punti di vantaggio. 

L'arbitraggio oltremodo casalingo unitamente agli errori individuali non hanno più permeso alle nostre ragazze di rientrare in partita.

Complimenti quindi al Riva per il risultato. Noi le attendiamo già sin d'ora al Palasport per la rivincita...

Tra una settimana ci attende l'Helios ... e ci proveremo anche con loro!

FIZZY Riva -  METANORD BELLINZONA    87-65  (19-15, 38-29)



squadra dietro1

Wednesday, October 22
Alla Fizzy Riva il primo derby stagionale

Niente da fare per le nostre ragazze, a ranghi ridotti per assenze scolastiche e motivi di salute, di fronte a una squadra sottocenerina saldamente basata su due straniere molto efficaci.

Dopo una prima metà di partita, e in particolare un secondo quarto ben gestito, sembrava che la partita potesse essere in qualche modo giocata. Tuttavia dopo la pausa la Fizzy Riva ha allungato il passo, mentre le nostre ragazze hanno perso un po' della loro risolutezza.

Al termine della partita il risultato, piuttosto severo, ha punito le nostre ragazze più del dovuto.

Metanord Bellinzona - Fizzy Riva Muraltese   53 - 81 (11-25, 18-12, 10-24, 14-20)



Luisa.jpg

Wednesday, October 15
Latara Darrett ritorna!

Fortunato colpo di mercato per la METANORD BELLINZONA! Latara Darrett tornerà a Bellinzona dopo un anno dalla sua precedente esperienza.

Si ricostituisce così un binomio, quello con Julie Seabrook, che aveva già lasciato trasparire le proprie potenzialità al termine della stagione 2012-2013, quando Latara era giunta a campionato inoltrato per rimpiazzare l'infortunata Julie. Solo nelle ultime partite avevano giocato assieme, mostrando un'ottima intesa.

Con l'arrivo di Latara la squadra acquisterà potenza ed esperienza, oltre a un prezioso apporto di punti. Grazie alla seconda straniera si rinforzerà soprattutto il tasso tecnico del collettivo, quest'anno assai ringiovanito e formato in buona parte da giovani giocatrici provenienti dalle categorie giovanili, molto dotate ma ancora inesperte. Con questo importante rinforzo la METANORD BELLINZONA potrà meglio far fronte alla concorrenza delle altre squadre di LNA, ridottesi di numero ma tutte rinforzatesi, offrendo uno spettacolo di alto livello al pubblico bellinzonese.

Welcome home, Latara!



Sunday, October 12
Iniziato il campionato di LNA 2014-2015

È finalmente iniziato, con il tradizionale Season Opening, ospitato quest'anno dall'Hélios Basket a Vetroz (VS), il campionato di LNAF 2014-2015!

Purtroppo l'esordio della METANORD BELLINZONA non è stato fortunato. Dopo un inizio di partita difficile, una lenta ripresa e un finale all'altezza, le nostre ragazze sono comunque state sconfitte 58-66 dall'Esperance Sportive Pully.

Siamo solo all'inizio, e possono ancora accadere tante cose... Sin dalla prossima difficile partita in casa dell'Elfic si cercherà comunque di far meglio.

Un complimento alla Fizzy Riva Muraltese, che è riuscita nell'impresa di interrompere l'impressionante serie di vittorie dell'Hélios VS Basket. Che sia un segnale positivo per un maggior equilibrio di valori?

 

 



Friday, September 26

Il ritorno di Julie Seabroock

Dopo una stagione passata in Bielorussia con la SBK Olympia Grodno, Julie Seabroock torna a Bellinzona! Grazie alla sua presenza in Ticino riprenderà gli studi presso l'USI a Lugano in vista del conseguimento di un master.



julie_1.jpg

Tuesday, September 30
Presentata la squadra di LNA per la stagione 2014-2015

Nello splendido scenario dello Splash&Spa Tamaro di Rivera è stata presentata la squadra della METANORD BELLINZONA che parteciperà al campionato di LNAF. Molto apprezzata la presenza del direttor Bobbià in rappresentanza della Metanord SA, che ha ribadito l'attaccamento suo e della sua ditta per la nostra società.



presentazione 2.jpg

Subscribe to this site