PALLACANESTRO BELLINZONA: Novità!

Bernasconi-1.jpg
Monday, June 22

 

Walter Bernasconi è il nuovo allenatore della Metanord Pallacanestro Bellinzona

La Pallacanestro Bellinzona ha il nuovo head coach per la squadra di LNAF: si tratta di Walter Bernasconi, 49 anni, di Morbio Inferiore. Arriva così a Bellinzona un allenatore ticinese con una lunga esperienza, sia in campo giovanile che élite, rispettivamente sia nel basket maschile che in quello femminile. Il comitato della Pallacanestro Bellinzona è convinto che il nuovo allenatore saprà portare nuove idee e nuovi stimoli, permettendo alla squadra e alle singole giocatrici di ulteriormente crescere.


Abbiamo sentito Walter Bernasconi per un primo scambio di opinioni.

Il nuovo head coach del Bellinzona è una figura conosciuta nel panorama cestistico ticinese. Ma per chi non lo conoscesse ancora, chi è in breve Walter Bernasconi?

È molto semplice: sono un appassionato di questo sport. Da quando avevo dieci anni credo di non averne mai passato uno senza fare qualcosa che riguardasse la pallacanestro. Sono sposato con un ex-giocatrice di basket e questo mi ha senz'altro aiutato in tante scelte. Ho una figlia di 18 anni ed un figlio di 14. Professionalmente sono titolare di un'agenzia d'assicurazioni del gruppo Zurich a Mendrisio

Qual è stata finora la tua carriera cestistica?

Ho iniziato come giocatore a dieci anni nella SAV Vacallo, dove ho fatto tutto il percorso giovanile fino alla lega nazionale B, passando da due selezioni con la nazionale U16 e U18. Come allenatore ho iniziato sempre a Vacallo, per poi passare al Riva Basket, dove abbbiamo anche disputato il primo campionato insubrico della storia. In seguito ho passato cinque anni bellissimi con il Vedeggio Basket femminile in lega nazionale B. Finita questa esperienza sono stato richiamato a Vacallo per ricostruire la squadra dalle macerie del primo fallimento. Con una squadra di ragazzotti ed un paio di vecchietti in quattro stagioni siamo passati dalla 2° divisione alla promozione in serie A, vincendo tre campionati e inanellando altrettante promozioni, con la chicca di essere stati la prima squadra di 2° divisione ad eliminare una squadra di seria A in coppa. Dopo un anno a Mendrisio, sono diventato assistente allenatore con i Lugano Tigers e lì sono rimasto sette stagioni, contraddistinte da quattro campionati vinti, due coppe svizzere e due coppe della lega. L'anno scorso ho passato una stagione bellissima a Massagno con le "Ladies", dove ho ritrovato la voglia di allenare da capo allenatore. Ed ora eccomi a Bellinzona!

Dunque hai esperienze di rilievo anche nel basket femminile: come ci sei arrivato, visto anche che spesso gli allenatori uomini non sono particolarmente caldi nei confronti dell’”altra metà del mondo” cestistico?

La passione per questo sport e per la funzione di allenatore non mi hanno mai fatto pensare cosa fosse meglio. Io amo allenare, e dunque ho sempre dato il meglio di me, sia che fossi a capo di una squadra maschile sia di una femminile. Quando militavo ancora nella SAV come giocatore, mi fu chiesto di allenare una squadra giovanile a Riva San Vitale e da lì con le "donne" ho sempre avuto grandi soddisfazioni

Quali sono a tuo avviso le principali differenze fra il basket maschile e quello femminile, oltre ovviamente alla componente fisica?


Ce ne sono tante, e non sempre negative. Anzi, trovo che le ragazze di solito sono più motivate e propense al sacrificio e questo aiuta gli allenatori. Probabilmente nel basket femminile, la tattica ricopre un aspetto importante se è vero come è vero che nel mondo maschile spesso il tutto si riduce ad isolamenti o giochi a due fra giocatori che riescono a creare canestri. Fra le donne non tutte hanno queste capacità e dunque il gioco di squadra ricopre un ruolo importantissimo.

Il panorama cestistico femminile ticinese è piuttosto limitato: poche società, poche ragazze, pochi soldi. Con quali aspettative ti accingi ad accettare questa nuova sfida?

E' chiaro che stiamo passando un periodo non felice nel basket femminile (ma anche in quello maschile) ed io non ho ricette miracolose, per cui lascio ai dirigenti del nostro sport il compito di trovare le soluzioni giuste per uscire dalla crisi. Da parte mia posso solo mettere tutta la mia passione, tutto il mio impegno e le mie conoscenze per fare il meglio a Bellinzona, società con una grande tradizione nel settore giovanile

Conosci la realtà del nostro campionato e anche la squadra a tua disposizione: quali sono i tuoi obiettivi per la prossima stagione?

Per il momento non mi sono posto nessuno obiettivo e la società non ne ha posti a me. In effetti siamo ancora nella fase di allestimento della squadra e per quanto mi riguarda credo che anche solo confermando il roster dell'anno scorso ed inserendo la seconda straniera dove avremo più bisogno, potremo disputare un buon campionato, ma soprattutto potremo lavorare molto bene in palestra, cosa che per noi allenatori è molto importante. Dunque prima di fissare gli obiettivi, bisogna conoscere le ragazze con cui potrò avere il piacere di lavorare.

 

A Walter vanno il benvenuto e i migliori auguri da parte di tutta la famiglia della Pallacanestro Bellinzona! 

 

 



Monday, May 25
Fortune alterne per le nostre squadre giovanili

Impegnate sabato 23 maggio nelle partite di andata dei quarfti di finale dei campionati svizzeri giovanili, le nostre squadre hanno incontrato sorti alterne nella doppia trasferta a Ginevra per le U19 (Bellinzona/Cassarate) e U16 (Cassarate/Bellinzona), e nell'impegno casalingo per le U14.

Le nostre U19 si sono imposte di fronte al Bernex-Lancy PLO, anche se meno facilmente di quanto era lecito attendersi, visto il diverso tasso tecnico delle due compagini. In realtà errori e imprecisioni hanno contribuito a complicare la vita alle ospiti, che si sono imposte con un risultato che non garantisce un'assoluta tranquillità. Un'impresa delle ginevrine nella partita di ritorno di sabato 30 maggio al Palabasket appare tuttavia poco probabile.

Esito diverso per la partita delle U16. In realtà il torneo nazionale aveva già evidenziato la scala dei valori, e l'impresa appariva sin dall'inizio proibitiva. Grazie al loro impegno tuttavia le nostre ragazze, a metà del secondo tempo, erano ancora sotto di soli 11 punti. Poi le qualità delle ginevrine ha avuto la meglio. La partita di ritorno di domenica a Lugano (Lambertenghi) appare a questo punto più che proibitiva.

Impegnate sul terreno amico, le U14 sono scese in campo con malcelate ambizioni, ma la realtà dei fatti ha riservato loro una grossa delusione. Più compatte ed efficaci, le burgunde hanno avuto la meglio, anche se con un distacco contentuo. Nulla è perduto, e le nostre ragazze avranno l'occasione per riscattarsi a Friborgo, e soprattutto per dimostrare il loro vero valore.


Bernex-Lancy PLO U19 - Bellinzona-Cassarate U19:        63 - 76

Lancy PLO U16 - Cassarate-Bellinzona U16:                     78 - 30

Bellinzona U14 - Élfic Friborgo U14:                                   61 - 70

 



U19_2015.05.01_Muraltese_002.jpg
Wednesday, May 27
Le nostre U19 campionesse ticinesi!

Le nostre ragazze U19 si sono laureate campionesse ticinesi 2014-2015, sconfiggendo nella finale di campionato le pari età della Muraltese.

In virtù del partenariato oramai giunto al secondo anno, le U19 del Bellinzona sono state affiancate, in questo finale di stagione, dalle U19 del Cassarate, e sotto l'esperta guida di Stefi De Lucia hanno dato vita ad una squadra solida e completa.

Senza storia la partita di venerdì, dominata dal primo all'ultimo minuto. Ora per le nostre ragazze si presenta la sfida dei campionati svizzeri, con la possibilità di ulteriormente consolidare l'affiatamento e raggiungere altri prestigiosi risultati.



Tuesday, May 19
Julie su Cooperazione
Julie cooperazione
view full size

DSC_4323.jpg
Monday, April 6
Nancy Fora MVP fra le speranze!

Per il secondo anno consecutivo Nancy Fora è stata designata most valuable player (MVP), ossia migliore giocatrice in assoluto, fra le speranze svizzere (U19).

Il prestigioso riconoscimento onora ancora una volta le ottime prestazioni di Nancy, frutto delle sue qualità e del suo impegno costanti.

Il premio le è stato consegnato dal rappresentante della Lega nazionale, Dario Suà, in occasione dell'ultimo incontro di playoff.



squadra_22.jpg
Monday, April 6
Stagione finita: l'Hélios in finale

Anche in casa alle nostre ragazze non riesce il miracolo

Le vallesane dell'Hélios VS Basket erano scese in Ticino con la chiara intenzione di chiudere la sfida nel minor tempo possibile, senza nulla concedere. E ci sono riuscite.

La terza sfida di semifinale ha visto un Hélios determinatissimo, tanto aggressivo da soffrire un arbitraggio forse un po' troppo fiscale, ma che sicuramente non ci ha sfavoriti. In realtà si è ripetuto il solito copione di tutte le partite con le vallesane: avversarie subito avanti e noi a rincorrerle. In realtà oggi la partita è rimasta relativamente equilibrata fino a metà del terzo tempo, quando il distacco era ancora contenuto a 15 punti. Poi l'Hélios ha premuto sull'acceleratore, e le nostre ragazze, forse sorprese, hanno sembrato non più crederci, così che la partita è poi filata via senza sussulti fino al termine.

A mo' di consolazione, e quale omaggio alla prestazione delle nostre ragazze, si può citare l'allenatore vallesano Erik Lehmann, che in occasione di un time-out durante l'ultimo quarto ha severamente redarguito le sue ragazze, rimproverandole di aver mancato l'obiettivo della giornata, ossia di incassare meno di 50 punti...

La stagione, almeno per la prima squadra, è così conclusa. Solo una parte delle nostre ragazze potrà però cominciare a pensare alle vacanze: per le U19 infatti la stagione continua, con le eliminatorie e, si spera le finali dei campionati svizzeri.

 

METANORD BELLINZONA - Hélios VS Basket:  57 - 104 (11-26; 16-20; 13-27, 17-31)



squadra_11-1.jpg

Thursday, April 2
Sconfitta anche nella seconda di play off

Second trasferta in Vallese e, purtroppo, seconda sconfitta contro l'Hélios VS Basket. La sfida di semifinale si sta dunque confermando molto difficile.

Stasera le nostre ragazze hanno comunque mostrato buone cose, e alla pausa il distacco era ancora assai contenuto (-11). Poi logicamente il collettivo dell'Hélios ha avuto la meglio, anche se in definitiva nel secondo e terzo periodo le nostre hanno fatto gioco pari con le avversarie.

Lunedì terza partita, questa volta fra le mura domestiche. Speriamo che alle nostre ragazze riesca un meritato colpaccio che possa prolungare la serie!

 

Hélios VS Basket - METANORD BELLINZONA:  92 - 66 (24-13; 20-20; 22-22, 26-11)



Sunday, March 29
Inizio difficile, ma si sapeva...

Le nostre ragazze sconfitte nella prima di play off 

Lo si sapeva: la sfida con l'Hélios nelle semifinali di play off sarebbe stata proibitiva. E la prima partita di sabato lo ha confermato.

Alla Salle de Vétroz le vallesane ci sono state superiori durante tutto l'arco della partita, e si sono imposte agevolmente. Le assenze di alcune nostre ragazze non ha certamente migliorato la situzione.

Giovedì secondo round, sempre in trasferta, prima di accogliere le avversarie a casa nostra, il lunedì di Pasquetta.

 

Hélios VS Basket - METANORD BELLINZONA:  82 - 42 (21-13; 23-11; 17-6; 21-12)



Friday, March 27
Play off al via!

Inizia la proibitiva sfida con le pluricampionesse dell'Hélios 

Archiviata una regular season molto particolare, con solo cinque squadre al via e una lunga serie di turni, siamo oramai giunti ai play off.

L'obiettivo stagionale è così stato raggiunto, e le nestre ragazze avranno l'occasione d misurarsi ancora una volta, in una serie al meglio delle cinque partite, con l'Hélios di Sion. 

Inutile ricordare che l'impresa è tutta in salita. Le vallesane oramai da anni dominano il campionato, e anche in questa stagione hanno subito una sola sconfitta, contro il Riva, proprio nella prima partita di campionato.

Tuttavia come sempre le nostre ragazze faranno del loro meglio, sperando come sempre di mettere a segno qualche colpo grosso.

Per la prima partita di sabato purtroppo la squadra non sarà al completo: ancora malate Luisa e Lea, infortunata Senait, assente per impegni scolastici Rossella. Le altre comunque ce la metteranno tutta...

 

Il programma della semifinale: 
sabato 28 marzo, Sion, 17.30: Hélios VS Basket -Metanord Bellinzona
giovedì 2 aprile, Sion, 20.15: Sion VS Basket - Metanord Bellinzona
lunedì 6 aprile, Bellinzona (Scuole Medie 2), 16.00: Metanord Bellinzona - Hélios VS Basket

se necessario:

martedì 14 aprile, Bellinzona (Scuole Medie 2), 20.30: Metanord Bellinzona - Hélios VS Basket 



Saturday, March 21
Vittoria del Pully sul filo di lana

Le vodesi si impongono nell'ultima partita della regular season 

L'ultima partita della regular season non aveva in realtà più molto da dire, avendo le nostre ragazze già conquistato il diritto di accedere ai play off, e non potendo più comunque migliorare il quarto posto in classifica (ed evitare così di affrontare la corazzata Hélios...).

L'incontro odierno si è risolto con la vittoria del Pully al secondo tempo supplementare, dopo che le due squadre si erano aggiudicate due quarti ciascuna, e il primo supplementare si era concluso con un malinconico 0-0....

Da notare la prestazione individuale di Latara Darrett, che ha messo a segno 52 punti, non sufficienti comunque per vincere l'incontro.

Ésperance Sportive Pully - METANORD BELLINZONA  98-95
(21-10, 16-22, 25-23, 24-31, 0-0, 12-9).



Wednesday, March 4
DSC_3264.jpg
Una grande vittoria!

Finalmente le nostre ragazze si concedono un derby...

 

Finora era sempre risultata un'impresa proibitiva: battere il Riva restava un obiettivo da raggiungere. Da questa sera però le nostre ragazze si sono concesse anche questa grande soddisfazione, vincendo una partita entusiasmante con il risultato di 93-82.
Sin dalle prime battute si è capito che poteva essere la serata giusta. Grinta, concentrazione e determinazione erano chiaramente percettibili, e hanno permesso di sorprendere le avversarie con le prime pregevoli azioni. Si è così scavato un primo divario importante, che al termine del primo quarto ammontava a 10 punti (19-9).
Il secondo quarto si è invece svolto nel segno della parità, con entrambe le squadre ad offrire buone trame, e con un lievo cedimento del Bellinzona negli ultimi minuti. 40-30 il parziale a metà partita.
Chi temeva il temuto, quanto oramai noto cedimento del terzo tempo, è fortunatamente stato smentito. Al rientro dalla pausa infatti le Julie e compagne hanno risfoderato tutta la grinta del primo minuto, chiaramente convinte che questa era la volta buona per il colpaccio. Il parziale di 21-12 ha ulteriormente allargato il divario, che all'inizio dell'ultimo quarto era oramai di 19 punti (61-42).
Nell'ultimo periodo comprensibilmente gli schemi sono saltati. Il Riva ha tentato il tutto per tutto, imprimendo una decisa accelerazione al proprio gioco (segnando così 40 punti, a fronte dei 42 messi a segno complessivamente nei primi tre tempi...), mentre le nostre ragazze hanno dovuto dar fondo alle proprie risorse per contenere la rimonta avversaria. Molti i falli da entrambe le parti e gioco spezzettato, ma brave le nostre a sfruttare comunque gli inevitabili varchi per andare a bersaglio con regolarità e difendere il vantaggio.
Al termine il risultato si è fissato sul 93-82, con l'urlo di gioia di giocatrici e pubblico. Ottima la prestazione del collettivo, preciso e caparbio come non mai in questa stagione. Tutte le ragazze hanno dato il loro importtante contributo a questa magnifica vittoria. Una menzione particolare va comunque dedicata a Nancy Fora, che è riuscita a innalzarsi ulteriormente sopra questo già eccellente livello, mettendo a segno ben 20 punti.
Domenica 8 marzo scenderà a Bellinzona l'Élfic per la penultima partita di regular season (Scuole Medie 2, 15.00). Muovere ulteriormente la classifica sarà impresa difficile, anche in caso di vittoria. Tuttavia l'occasione sarà ghiotta per togliersi un'altra soddisfazione (e non sarebbe la prima in questa stagione) contro una delle squadre di testa.
Brave ragazze, complimenti, e continuate così! 


derby
Sunday, March 8

Sunday, January 18

Novità dalla prima squadra

SENEIT GARBANI, pur giovane ma per tanti anni colonna portante della nostra squadra, ha deciso di riprendere ad allenarsi con la compagine diretta da Scott Twehues.

Dopo qualche mese di pausa... sabbatica, le ci vorranno comunque alcuni allenamenti prima di decidere se riprendere anche le competizioni.

Per il momento...ben tornata Seneit!

 

CRISTINA MUSSINELLI per contro ha deciso di lasciare l'attività agonistica a causa dei suoi impegni di lavoro e scolastici.

A lei un ringraziamento per l'impegno profuso in questi anni.



Seneit.jpg

Sunday, November 30
Archiviato anche il derby!

Fino a due minuti dalla pausa principale le nostre ragazze hanno retto bene al pressing operato dalle ragazze di Corno poi alcuni canestri facili falliti hanno permesso alle avversarie di prendere 9 punti di vantaggio. 

L'arbitraggio oltremodo casalingo unitamente agli errori individuali non hanno più permeso alle nostre ragazze di rientrare in partita.

Complimenti quindi al Riva per il risultato. Noi le attendiamo già sin d'ora al Palasport per la rivincita...

Tra una settimana ci attende l'Helios ... e ci proveremo anche con loro!

FIZZY Riva -  METANORD BELLINZONA    87-65  (19-15, 38-29)



squadra dietro1

Wednesday, October 22
Alla Fizzy Riva il primo derby stagionale

Niente da fare per le nostre ragazze, a ranghi ridotti per assenze scolastiche e motivi di salute, di fronte a una squadra sottocenerina saldamente basata su due straniere molto efficaci.

Dopo una prima metà di partita, e in particolare un secondo quarto ben gestito, sembrava che la partita potesse essere in qualche modo giocata. Tuttavia dopo la pausa la Fizzy Riva ha allungato il passo, mentre le nostre ragazze hanno perso un po' della loro risolutezza.

Al termine della partita il risultato, piuttosto severo, ha punito le nostre ragazze più del dovuto.

Metanord Bellinzona - Fizzy Riva Muraltese   53 - 81 (11-25, 18-12, 10-24, 14-20)



Luisa.jpg

Wednesday, October 15
Latara Darrett ritorna!

Fortunato colpo di mercato per la METANORD BELLINZONA! Latara Darrett tornerà a Bellinzona dopo un anno dalla sua precedente esperienza.

Si ricostituisce così un binomio, quello con Julie Seabrook, che aveva già lasciato trasparire le proprie potenzialità al termine della stagione 2012-2013, quando Latara era giunta a campionato inoltrato per rimpiazzare l'infortunata Julie. Solo nelle ultime partite avevano giocato assieme, mostrando un'ottima intesa.

Con l'arrivo di Latara la squadra acquisterà potenza ed esperienza, oltre a un prezioso apporto di punti. Grazie alla seconda straniera si rinforzerà soprattutto il tasso tecnico del collettivo, quest'anno assai ringiovanito e formato in buona parte da giovani giocatrici provenienti dalle categorie giovanili, molto dotate ma ancora inesperte. Con questo importante rinforzo la METANORD BELLINZONA potrà meglio far fronte alla concorrenza delle altre squadre di LNA, ridottesi di numero ma tutte rinforzatesi, offrendo uno spettacolo di alto livello al pubblico bellinzonese.

Welcome home, Latara!



Latara_2.jpg

Sunday, October 12
Iniziato il campionato di LNA 2014-2015

È finalmente iniziato, con il tradizionale Season Opening, ospitato quest'anno dall'Hélios Basket a Vetroz (VS), il campionato di LNAF 2014-2015!

Purtroppo l'esordio della METANORD BELLINZONA non è stato fortunato. Dopo un inizio di partita difficile, una lenta ripresa e un finale all'altezza, le nostre ragazze sono comunque state sconfitte 58-66 dall'Esperance Sportive Pully.

Siamo solo all'inizio, e possono ancora accadere tante cose... Sin dalla prossima difficile partita in casa dell'Elfic si cercherà comunque di far meglio.

Un complimento alla Fizzy Riva Muraltese, che è riuscita nell'impresa di interrompere l'impressionante serie di vittorie dell'Hélios VS Basket. Che sia un segnale positivo per un maggior equilibrio di valori?

 

 



Tuesday, September 30
Presentata la squadra di LNA per la stagione 2014-2015

Nello splendido scenario dello Splash&Spa Tamaro di Rivera è stata presentata la squadra della METANORD BELLINZONA che parteciperà al campionato di LNAF. Molto apprezzata la presenza del direttor Bobbià in rappresentanza della Metanord SA, che ha ribadito l'attaccamento suo e della sua ditta per la nostra società.



presentazione 2.jpg

Friday, September 26

Il ritorno di Julie Seabroock

Dopo una stagione passata in Bielorussia con la SBK Olympia Grodno, Julie Seabroock torna a Bellinzona! Grazie alla sua presenza in Ticino riprenderà gli studi presso l'USI a Lugano in vista del conseguimento di un master.



julie_1.jpg

Sofia
Monday, August 25
Sofia ed Alessia alla Metanord

Benvenute Sofia Franscella e Alessia Bianda alla corte di mastro Scott.



Alessia

Thursday, September 12
Siglato partenariato tra Pallacanestro Bellinzona e Cassarate Basket

Le due sociatà hanno trasmesso agli organi competenti in data odierna la loro richiesta di formalizzazione di un  partenariato.


Handout: Partenariato Pallacanestro Bellinzona-Cassarate Basket

Sunday, January 15
Cool and Clean

Anche la Pallacanestro Bellinzona ha aderito alla campagna contro il tabagismo

Nel corso dell'ultima assemblea ordinaria infatti lo statuto dell'Associazione é stato modificato inserendo un articolo specifico al riguardo .

Abbiamo ricevuto in questi giorni la notizia che la nostra società é una delle vincitrici del concorso "sport senza fumo"

GRANDI!!!!!! Però avanti contro il fumo nello sport.... e  anche tutte le altre forme di dipendenza.



cool_and_clean.jpg

Subscribe to this site